Home ideas 20-12-2012, sarà la fine del mondo?

20-12-2012, sarà la fine del mondo?

8 min di lettura
0
0
85

Calendario_Maya Ormai impazza sul web, nelle sale cinematografiche, in libreria e nei documentari TV la notizia che il “20-12-2012” sarà la data “ufficiale” della fine del mondo!

Si, avete capito bene, tra due annetti circa, giorno più giorno meno, non ci saremo più, nessuno di noi.

Fine, stop, nulla, il vuoto assoluto.

Il mondo è ormai sul baratro di una catastrofe apocalittica, cosa accadrà?

Terremoti su tutto il pianeta, maremoti e tsunami mai visti, tempeste solari che bloccheranno tutti i congegni elettronici, incendi, allagamenti, il pianeta X o Nibiru si scontrerà con la terra, i poli magnetici si invertiranno, la terra cesserà il suo moto rotazionale e poi inizierà a girare al contrario e per finire il vulcano Yellowstone erutterà nuovamente, insomma… sarà un casino pazzesco!

Mi raccomando, non prendete impegni per quella data, fossi in voi eviterei anche di fare i regali di Natale…tanto poi non potrete darli a nessuno, sarete tutti morti il giorno 21 Dicembre 2012, anzi saremo tutti morti, etrusco compreso… (“me gratto” ^_^)

Chi ha detto che accadrà tutto questo?

Ovviamente a sostenere questa tesi, e c’è chi la sostiene veramente, siamo stati noi occidentali che, come al solito, andiamo a scomodare civiltà molto più “civili” ed evolute delle nostre, che tra l’altro abbiamo estinto e sterminato.

La civiltà che noi abbiamo “messo in mezzo” è quella MAYA, una civiltà antichissima, dai connotati decisamente affascinanti a tratti misteriosi, ricordiamo però che i maya non ci sono più perchè gli europei (spagnoli) hanno pensato bene di estirparli, nel vero senso della parola, dalle loro terre anzi è più corretto dire “dalla faccia della terra”.

Ed ora cosa facciamo? Per vendere qualche libro, per fare un film, per creare il “mito” della fine del mondo andiamo a scomodare il loro calendario che, guarda caso, sosterrebbe la fine del mondo nel 2012.

Chissà perchè queste cose accadono sempre in questi periodi!

Fine del mondo, millennium bug, apocalissi, catastrofi… della serie… ce la tiriamo proprio!

Ieri sera, su un  noto canale televisivo, ne ho sentite veramente delle belle, da non crederci considerando che si era in prima serata.

Insomma, anonimi quanto sconosciuti scienziati (o giornalisti???) sostenevano che la NASA sta nascondendo ciò che accadrà nel 2012.

Sono già pronte per partire navicelle spaziali con DNA umano e tutta la nostra conoscenza, andranno a farsi un giretto nello spazio mentre noi moriremo tutti tra due anni…

Ora mi domando io…

Perchè conservare il genoma di una intera razza, quella umana, che ancora crede a queste boiate pazzesche?

Comunque  per quelli che ci credono, quindi hanno le ore contate, fornisco il link di una sito/fondazione/associazione chiamata progetto2012 che ha il seguente scopo:

Il tutto è iniziato da un piccolo gruppo di persone. Da alcuni anni leggiamo e ci documentiamo sugli eventi del 2012 e possiamo assicurare che se in passato qualcuno di noi avesse ascoltato discorsi riguardanti spiritualità, profezie, cataclismi o cose di questo genere, avrebbe pensato che a farli erano dei fanatici, illusi, creduloni, insomma della “gente pericolosa”. Oggi, dopo aver letto, studiato, osservato attentamente le persone e la società in cui viviamo, ma soprattutto dopo esserci liberati dai pesanti fardelli del moralismo, della facile indignazione e del senso di colpa, il nostro pensiero è cambiato. Anzi, per ironia della sorte, oggi siamo noi che rischiamo di essere additati come quegli illusi e fanatici. Questo, però, non ci spaventa. Già solo la consapevolezza di lavorare per una così bella causa, ci ha dato una forza straordinaria che siamo pronti a condividere con chiunque si senta pronto.
Non apparteniamo a nessuna setta e non siamo legati a nessun credo religioso, anche se ognuno di noi ha già intrapreso il proprio percorso spirituale. Siamo esseri spirituali liberi in quanto riteniamo che ogni religione (= legare, vincolare dal latino religio, religare) possa essere limitante e a volte fuorviante per avere una giusta visione della completezza di un essere umano e di tutto ciò che lo circonda.
Crediamo inoltre che gli avvertimenti prospettati dalle molte profezie inviateci dal passato siano veri e in procinto di avverarsi. Il 2012 sarà con molta probabilità la “fine di un’epoca”, ma non la “fine del mondo”. Forse ci saranno momenti difficili per tutti, ma alla fine ci sarà un premio per coloro che avranno seguito l’unica strada possibile: la strada del buon senso e dell’amore.

Chissà, forse nel 2012 finalmente l’umanità inizierà una nuova era… speriamo!

Ti è piaciuto il mio articolo?

Ricevi tutte le novità dell'etrusco direttamente nella tua casella di posta

Non preoccuparti, non faccio spam!

è Solution Architect e Full Stack Developer specializzato nell’analisi, progettazione e realizzazione di sistemi complessi in ambito Transportation. Dal 2007 è anche blogger con il nickname "etrusco" che ha associato alla sua brand identity; cura personalmente i contenuti di molti altri blog, website e forum. Ha inoltre realizzato molte webapp e siti di ecommerce. La passione per internet, per i nuovi media e per la tecnologia in generale gli permettono di stare sempre al passo con i nuovi linguaggi e le più innovative metodologie di programmazione. Adora sua moglie, le sue due figlie, la fotografia analogica e questo blog.

Carica più articoli correlati
Carica più per Alessandro De Marchi
Carica più in ideas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Caffeina Christmas Village: la magia del Natale nel centro storico di Viterbo

Se siete alla ricerca di un luogo incantato dove riscoprire la magia del Natale allora que…