Home societa' Aspettando la lotteria…finisco sotto il treno (dei desideri)

Aspettando la lotteria…finisco sotto il treno (dei desideri)

4 min di lettura
3
0
56

Leggendo l’interessante articolo di wodka 40° sulla tristezza della TV oggi, la mente è tornata a sabato sera, ore 24:00 circa.

Immaginate la scena:

Io febbricitante (37,5°C), rincoglionito, assonnato e infreddolito
La mia ragazza accanto a me con il biglietto della lotteria in mano
Speranze (poche anzi nessuna) per il primo premio
Attesa dell’estrazione (poca anche quella)

Più che altro ci siam detti…"chissà, controlliamo! non si sa mai…"

Abbiamo quindi acceso la TV e ci siamo sintonizzati sul programma che avrebbe dovuto dirci chi avrebbe festeggiato grazie al biglietto milionario….."Sotto il treno (dei desideri)"!

La tristezza è cresciuta in maniera esponenziale nei successivi 5 minuti sotto il treno (dei desideri)…vedere "Botton D’oro" fare la paternale ai bambini ricchi è stato veramente quanto di peggio potesse offrire la televisone pubblica.
Non sapevo se piangere (per la tristezza della scena non per le parole) o ridere o infuriarmi (il canone è dietro l’angolo….) o spegnere.

Alla fine ho invece deciso di "guardare", osservare, vedere con spirito critico quella lacrimevole scenetta con Ascaniux che piangeva-ringraziava, la famiglia povera che piangeva-ringraziava e "Botton D’Oro" che faceva la morale ai bambini ricchi perchè….non apprezzano più i regali!!!! Oddio che riflessione profonda….i bambini ricchi non apprezzano più i regali!!!

TI CREDO! Vedono voi in TV!!!!!……..

Il biglietto è poi stato annunciato da "Botton D’Oro" mentre passavano i titoli di coda, tra mille lustrini sfavillanti, coriandoli e musica epica….

Ma un tempo non venivano estratti direttamente in trasmissione? Sei biglietti che poi venivano associati ai premi…o sbaglio?…l’interesse stava proprio in questo e non nelle "lacrime" d’amore dell’Ascaniux o nella morale-immorale di "Botton D’Oro".

Questo è quanto oggi ci viene offerto in TV allora approvo quanto detto da Wodka 40° che cito testualmente:

"Potete voi incolparmi di qualcosa….se avvio il muletto …mi scarico tutte le puntate di Lost…e me le guardo la sera …dalle 21.00 alle 22.00…senza pubblicità e bacamento di scatole?
Avrò diritto anche io alla mia dose di divertimento…senza per questo dover far ricorso al Whiskey armeno?
Vale la pena diventare alcolizzati…per vedere un film alla tv???"

Ti è piaciuto il mio articolo?

Ricevi tutte le novità dell'etrusco direttamente nella tua casella di posta

Non preoccuparti, non faccio spam!

è Solution Architect e Full Stack Developer specializzato nell’analisi, progettazione e realizzazione di sistemi complessi in ambito Transportation. Dal 2007 è anche blogger con il nickname "etrusco" che ha associato alla sua brand identity; cura personalmente i contenuti di molti altri blog, website e forum. Ha inoltre realizzato molte webapp e siti di ecommerce. La passione per internet, per i nuovi media e per la tecnologia in generale gli permettono di stare sempre al passo con i nuovi linguaggi e le più innovative metodologie di programmazione. Adora sua moglie, le sue due figlie, la fotografia analogica e questo blog.

Carica più articoli correlati
Carica più per Alessandro De Marchi
Carica più in societa'

3 Commenti

  1. Sirsly

    9 gennaio 2008 a 09:20

    AHHHH…sante parole anche le tue.
    Mi sembra che si stia smuovendo un po’ di cose tra “noi” blogghisti per quanto riguarda la tv…non servirà a niente…ma meglio di nulla…

  2. Alby

    12 gennaio 2008 a 22:41

    Che bella la foto del mutuo
    Mamy

  3. cecilia

    17 marzo 2008 a 17:19

    ..sono d’accordo con Wodka 40 …se c’è qualcosa un pochino meglio lo fanno cominciare alle 22.00…dopo aver rotto con tutti i quiz oer il popolini ignorante e becero…io alle 5.30 mi devo alzare e va a finire che non vedo proprio nulla perchè mi addormiccio sul divano….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Caffeina Christmas Village: la magia del Natale nel centro storico di Viterbo

Se siete alla ricerca di un luogo incantato dove riscoprire la magia del Natale allora que…