Home mongoDB nodejitsu, l’hosting semplice e professionale per applicazioni node.js

nodejitsu, l’hosting semplice e professionale per applicazioni node.js

6 min di lettura
1
0
685
nodejitsu

Oggi vi presento nodejitsu, un hosting provider semplice, di qualità ed altamente performante per app basate su stack node.js, tecnicamente sarebbe più corretto chiamarlo PaaS ovvero Platform as a Service.

Supponiamo abbiate realizzato una semplice app in node.js, a questo punto per pubblicarla sul web avete a disposizione (in linea di massima) due soluzioni alternative:

– Optate per una soluzione cloud server che supporti lo stack node.js nativamente o che vi permetta di installarlo, ad esempio joyent (Win Azure, Amazon WS, Aruba Cloud, … )

– Oppure optate per un hosting di qualità come ad esempio nodejitsu

In circolazione ci sono molti altri service provider che fanno hosting di app basate su stack node.js, soprattutto all’estero perché in Italia siamo ancora lontani da questa tecnologia che i provider sembrano, erroneamente, snobbare.

Per una lista completa di tutti i provider e cloud server vi rimando a questo link: nodewiki

Torniamo a nodejitsu, abbiamo detto che abbiamo creato la nostra prima app in node.js, supponiamo sempre per semplificare che l’abbiamo creata usando l’IDE C9.io

Supponiamo che l’app sia questa:

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
// requires node's http module
  var http = require('http');
 
  // creates a new httpServer instance
  http.createServer(function (req, res) {
    // this is the callback, or request handler for the httpServer
 
    // respond to the browser, write some headers so the 
    // browser knows what type of content we are sending
    res.writeHead(200, {'Content-Type': 'text/html'});
 
    // write some content to the browser that your user will see
    res.write('hello, i know nodejitsu.'); 
// close the response 
res.end(); 
}).listen(8080); // the server will listen on port 8080

A questo punto sarà necessario aprire un terminale da C9.io ed installare nodejitsu con il comando:

1
npm install jitsu -g

Questo comando installa il node package jitsu (https://npmjs.org/) attraverso il quale faremo il deploy dell’app, il verbo -g serve per rendere globale l’installazione.

A questo punto possiamo tranquillamente lanciare, sempre da riga di comando, il comando :

1
jitsu

Se è la prima volta che lanciamo nodejitsu ci verrà chiesto di creare una utenza o loggarci qualora l’avessimo già creata dal sito.

Una volta loggati da riga di comando potremmo eseguire il deploy dell’app semplicemente digitando:

1
jitsu deploy

Il gioco è fatto, dovremo fornire il nome dell’app, il sotto dominio nodejitsu e lo starting point dell’ app dopodichè la nostra app sarà visibile sul web al link:

http://tuapp.nodejitsu.com

oppure

http://tuapp.jit.su

A questo punto possiamo tranquillamente impostare un nostro DNS per avere un link del tipo :

www.tuapp.it

seguendo queste semplicissime regole.

Ovvio che dobbiamo aver acquistato il nome a dominio da qualcun’altro, nodejitsu non fa vendita di nomi a dominio, es su netsons

Il prezzo? Si parte con una sandbox gratuita per 30 giorni, scaduto il tempo si potrà rinnovare l’hosting per 3 dollari / mese nella versione entry level.

A questo link tutto quello che offre questo hosting : https://www.nodejitsu.com/paas

E qua i costi : https://www.nodejitsu.com/paas/pricing

Dimenticavo, vuoi usare anche un “data base as a service” (Es mongoDB)? Fatto : https://www.nodejitsu.com/paas/addons

Che te ne pare? Hai mai usato un hosting node.js? Sei interessato a questa piattaforma? Conosci altri hosting di qualità per node.js?

Carica più articoli correlati
Carica più per Alessandro De Marchi
Carica più in mongoDB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’ inbound marketing spiegato a mio zio (imprenditore)

L’ Inbound marketing spiegato a mio zio (imprenditore) Se sei un imprenditore e le m…