Home tech Come installare wordpress su provider netsons.

Come installare wordpress su provider netsons.

4 min di lettura
40
0
802

Molte persone negli ultimi tempi mi fanno domande di questo tipo:

“Senti quale provider mi consigli con un buon rapporto qualità prezzo?”

“Quale software di blogging mi consigli?”

“Meglio installare wordpress sul dominio o usare la versione free?”

Bene, rispondo subito sulla base della mia esperienza.

Di provider che effettuano Hosting per siti web ne ho provati molti, alcuni a pagamento altri free, alla fine ho optato per il provider Netson.com per una serie di motivi:

– Offre la possibilità di effettuare hosting gratuito, con domini del tipo: http://www.etrusco.netsons.org

– Offre Hosting a pagamento per domini di primo livello classici, con un ottimo compromesso prezzo/prestazioni ….. 15€ + IVA/anno ossia 18 euro all’anno. In questi 18 euro anno sono INCLUSI anche due data base MySql.

– I server sono tutti Linux

– C’è la possibilità di utilizzare un pannello di controllo di dominio a mio avviso eccezionale (prova la Demo di CPanel).

– C’è la possibilità di navigare tra numerose applicazioni che si possono installare con pochi semplici passi (Installatron).

Detto ciò sempre in funzione delle domande che in molti mi fanno, il consiglio per un blog “decente” è:

– dominio su netsons (free o a pagamento a voi la scelta)

– software di blogging wordpress, installato sul dominio e non su wordpress.org

Ora farò una breve guida che spiega come fare tutto questo, cioè come creare un blog in wordpress in pochi semplici passi usando il provider Netsons.org.

Prima di tutto andiamo su Netsons.org ed iscriviamoci, poi sulla base delle nostre esigenze facciamo un Hosting gratuito o un Hosting condiviso Linux. Aspettiamo che il dominio venga attivato poi iniziamo l’installazione di wordpress.

Per installare wordpress attraverso il software “Installatron” di Netson facciamo cosi:

Accediamo all’area clienti

Cattura0

selezioniamo “Hosting Web”

Cattura1

Selezioniamo il nostro dominio e poi clicchiamo sul simbolo di “CPanel”

Cattura2

Cerchiamo sotto la voce “Software/Servizi”: Installatron Installer applicativi web.

Cattura3

Si aprirà una schermata con tutti i software installabili nel nostro dominio, ovviamente cerchiamo wordpress

Cattura4

Una volta cliccato su wordpress, selezionate “Installa questa applicazione”
Cattura5

Poi “Avanti”

Cattura6

Selezionate l’ultima versione di wordpress (ad oggi la 3.0.1)

Cattura7

Accettate Cattura8

Selezionate “Impostare automaticamente la Base di Dati”

Cattura9

Inserite una utenza, password, email e titolo del blog. Questi dati serviranno per accedere al pannello amministrativo di WordPress per cui NON LI PERDETE!

Cattura10

Invia, avanti, etc…

Cattura11

Cattura12

Cattura13

Wordpress è installato, e voi non avete dovuto fare nulla!

Cattura14

Nel pannello finale avete la possibilità di:

– Accedere al vostro nuovo blog appena creato: http://www.etrusco.netsons.org/wp/

– Accedere al vostro pannello di amministrazione wordpress

– Accedere al supporto di wp

– Vedere i dettagli della vostra installazione

– Creare una copia di BackUp

– Disintallare e/o aggiornare wordpress

Et Voilà, il blog è pronto!

Ti è piaciuto il mio articolo?

Ricevi tutte le novità dell'etrusco direttamente nella tua casella di posta

Non preoccuparti, non faccio spam!

è Solution Architect e Full Stack Developer specializzato nell’analisi, progettazione e realizzazione di sistemi complessi in ambito Transportation. Dal 2007 è anche blogger con il nickname "etrusco" che ha associato alla sua brand identity; cura personalmente i contenuti di molti altri blog, website e forum. Ha inoltre realizzato molte webapp e siti di ecommerce. La passione per internet, per i nuovi media e per la tecnologia in generale gli permettono di stare sempre al passo con i nuovi linguaggi e le più innovative metodologie di programmazione. Adora sua moglie, le sue due figlie, la fotografia analogica e questo blog.

Carica più articoli correlati
Carica più per Alessandro De Marchi
Carica più in tech

40 Commenti

  1. Silvio

    22 ottobre 2010 a 07:26

    A conferma di quanto scrivi, anche io sto passando i miei siti da Aruba a Netsons sia perchè non ho una necessità di spazio per i file (Netsons offre solo 1gb per il piano da 18 euro)sia perchè c’è un buon cPanel, sia perchè (secondo me), i server sono molto più veloci rispetto ad Aruba.
    Per quanto riguarda l’assistenza, la risposta ad un ticket e abbastanza veloce ed esaustiva.
    Magari, per chi è un po’ più smaliziato col PHP, può trovare delle limitazioni nelle funzioni in quanto alcune sono disabilitate e non possono essere attivate se non cambiando piano tariffario.
    In fin dei conti però, credo sia una più che valida alternativa a molti altri hosting, in particolar modo per chi voglia cominciare la sua avventura nel web.

    Ciao bello e saluti alla sòra pulce! 🙂

  2. Etrusco

    22 ottobre 2010 a 13:18

    Ciao caro, auguroni anche a te!!!!

  3. adolfo.trinca

    22 ottobre 2010 a 15:15

    La piantate di amoreggiare tutti e due?
    Etru, di la verità: ti ha scritto Lisa gh gh gh

  4. Etrusco

    24 ottobre 2010 a 14:39

    si Ado….e questo è il risultato 🙂

  5. ilaria

    25 ottobre 2010 a 00:03

    ciao! scusa se ti disturbo ma dopo aver letto il tuo post ho deciso di aprire un blog su netsons e se ti va di darmi qualche consiglio mi farebbe piacere. (voglio comprarlo e non so quale opzioni potrebbero tornami utili visto che sono scritte in una lingua strana 🙂 )

    ciao,
    ila.

  6. etrusco

    25 ottobre 2010 a 19:17

    In una lingua strana 🙂 il sito è in italiano…..ma che link hai preso???

  7. Lisa

    28 ottobre 2010 a 18:09

    Ado: >3

  8. […] […]

  9. gloria

    14 dicembre 2010 a 20:51

    lingua strana….. forse quella di programmazione :-))

    molto utili questi interventi, ho letto con curiosità ed interesse, grazie.
    Solo una domandina, avendo acquistato uno spazio web, installato WP, i primi passi…. sapete dirmi un link dove posso leggere come fare per creare subito una “pagina di cortesia” (quella dove ci sarà scritto che nel sito ci sono ancora i lavori in corso, in pratica)?
    E’ una cosa che stavo cercando ma non ho trovato granchè… mi servirebbe crearne una subito, anche una semplicissima scritta, per ora…
    Grazie :))

  10. etrusco

    14 dicembre 2010 a 23:56

    Ciao,
    molto semplice…basta creare una pagina “index.htm” e al suo interno scrivere:

    Site under construction

    tutto qua…più semplice di cosi :-))

  11. Sirsly

    15 dicembre 2010 a 08:18

    …ed inserire l’index.htm nella root principale del sito (es http://www.tuosito.it/index.htm).
    Oppure potresti installare un plugin come questo:
    http://wordpress.org/extend/plugins/underconstruction/
    e toglierlo una volta che hai ultimato il tutto.

  12. Staipa

    9 settembre 2011 a 17:25

    Sul mio sito su netsons se non imposto i permalink standard con solo gli ID qualsiasi link del sito clicco mi mostra sempre e solo la pagina princoipale e non riesco a risolvere.
    Ovviamente quelli di netsons non mi danno assistenza

  13. Sirsly

    14 settembre 2011 a 08:46

    Magari non serve a nulla…ma hai visto mai?
    Prova ad impostare i permessi dei file (tramite ftp) da 644 a 755.

  14. Massimiliano

    8 giugno 2012 a 17:42

    Un consiglio da chi se ne intende: lasciate perdere Netsons.
    Noi ci lavoriamo, fra parentesi ancora per poco.
    Ci sta facendo perdere un cliente dopo l’altro.
    Hanno un servizio di merda, i siti vanno off line e li ripristinano dopo 2 giorni.
    Il servizio tecnico è fatto da veri incompetenti.
    rivolgetevi a gente professionale, anche a costo di pagare 10 euro di più… il gioco non vale la candela.
    Quei 10 euro ve li faranno rimpiangere.

  15. etrusco

    12 giugno 2012 a 09:16

    Caro Massimiliano,
    non sono d’accordo su nulla di quello che hai scritto, tuttavia non è mia abitudine “bannare” i commenti dei miei lettori.

    Preferirei che certe “tesi” fossero suffragate da fatti … avrai le tue ragioni, che però noi non conosciamo.

    Nonostante ciò ti ringrazio per aver partecipato alla discussione.

  16. Silvio

    12 giugno 2012 a 09:18

    Mi spiace per la tua esperienza Massimiliano ma io ho tutti i siti lì e non mi sono trovato mai male, anzi, risposte veloci dal centro assistenza, sanno quel che dicono e sempre cortesi.
    Certo, per il servizio da 18 euro/annui, è comprensibile che ci sia qualche differenza con gli altri piani, ma pur sempre nella norma e per il blocco dei siti, considerando che sono ospitati nella più grande e sicura (immagino) webfarm italiana (Milano Caldera), se c’è qualche problema, viene risolto sempre in tempi ragionevoli, certo…se c’è qualche emulatore di anonymous in grande scala…qualche problema c’è 😛
    Ma non è che ti sbagli con “quelli” di Arezzo? eheh 😀

  17. etrusco

    12 giugno 2012 a 09:25

    Quoto Silvio in tutto.
    Io oltre ad avere tutti i siti li (tranne questo che si trova ad AR) ne ho anche uno in Hosting Semi-Dedicato al prezzo di 60€/anno (www.analogica.it) che frulla molti utenti/gg e non si è mai lamentato nessuno, anzi!

  18. Govdo

    29 gennaio 2013 a 18:21

    Ciao, grazie mille della guida, ho fatto più o meno come hai descritto (più o meno perché ho installato wp 3.5 e quindi alcune cose sono un pochino diverse) ma dopo aver fatto tutto arrivo al ultima schermata dell’installazione ma quando faccio http://www.indirizzo.it o http://www.indirizzo.it/wp-admin mi esce “Impossibile trovare http://www.indirizzo.it.” cosa ho potuto sbagliare? il mio amico programmatore mi dice che forse si dovrebbe abilitare il php o mysql nel cpanel (ha qualche senso quello che ho detto?).
    grazie mille in anticipo dell’aiuto

  19. etrusco

    31 gennaio 2013 a 09:48

    Ciao @Govdo
    prima di tutto grazie per aver seguito la mia guida.

    Diciamo subito che non hai la necessità di abilitare il php, questo sul provider netsons è abilitato di default, per cui deve esserci qualche altro errore.

    Alcune domande:
    – hai un dominio tuo (di primo livello) oppure hai un hosting gratuito quindi con dominio di secondo livello?
    – hai installato wordpress nella root oppure in una sotto cartella?
    – quali link ti propone netsons nel pannello riepilogativo finale?

  20. luca

    20 marzo 2013 a 11:43

    Grazie Etrusco, mi sei stato molto utile, soltitamente ho fatto (3 volte) tutto manualmente, e scomodando collaboratori + sistemisti e developer. Ora con questo Installatron ho fatto tutto in pochi click, spero che poi sia tutto funzionale al meglio, ma a quanto dice una volta installato il tutto, è poi possibile modificare tutto in seguito anche.
    Ora ho il mio pannello wp e sito online ( da mettere wip subito 😛 ) dove avrò da smanettare…
    Unica cosa che ti posso suggerire, se hai tempo rifare stesso post aggiornato con nuova interfaccia di Installatron, e magari specificare un minimo i vari passaggi, cosa significano e saranno: data base, percorso… ovvietà per molti, ma punti di cruccio, perchè si ha paura di omettere qualcosa, per i meno esperti del settore, e meno familiari con php, db, e tutto un pò.
    Grazie ancora!
    L

  21. Carlos

    22 agosto 2013 a 18:42

    salve,
    intanto grazie per l articolo e l impegno nel condividere.
    Siamo clienti Netsons da settembre 2011, e devo dire che il servizio è stato finora molto buono in relazione al piano di
    hosting condiviso che abbiamo scelto fino a oggi.
    Finora abbiamo avuto un sito in HTML5 e sono rimasto soddisfatto ripeto della resa dell hosting, tempi di risposta server bassi,mai visto un down,ticket con risposta in giornata o giorno dopo.
    Ora ho installato WP e volevo proporti un analisi per l ottimizzazione di WP proprio su Netsons. Ossia io ho effettuato con le mie conoscenze e ricerche una ottimizzazione. Ciò nonostante quello che non riesco a capire è perche i tempi di risposta del server sono per WP molto alti (2-3 secondi). Ossia dal momento che inserisco l url (vedi sul browser il cerchietto gira in un senso) al momento in cui il server netsons risponde e il browser carica (il cerchietto gira nella direzione opposta) passano 2-3 secondi che sono tantissimi! Mentre sul dominio principale dove ripeto c è un sito in HTML5 (php) i tempi di risposta sono meno di 1 sec. WP è installato su un sottodominio ma qs so che non cambia nulla.
    Continuerò le mie ottimizzazioni e in caso le condividerò, finora ho la risposta da Netsons che WP consuma tante risorse ed essendo su un hosting condiviso (a pagamento è il profilo piu economico) il server prima di rispondere mette in attesa poiche condivide le risorse con latri siti hostati sulla stessa macchina.
    Pero il blog è ancora chiuso e non genera nessuna visita se non mia che ci sto lavorando…
    Se possiamo condividere delle informazioni in proposito proprio ai tempi di risposta te ne sarei grato,
    grazie
    Carlo

  22. Nicole

    20 novembre 2013 a 11:52

    Buongiorno a tutti!
    Complimenti per il blog!
    Approposito di netsons volevo chiedervi una cortesia.

    Un mio cliente ha installato WP sul suo sito su provider Netsons e io adesso dovrei rimuovere quella installazione perchè ci ha infilato talmente tanta roba dentro che è impossibile da gestire.

    Come devo comportarmi?
    Soprattutto per quanto riguarda la gestione del DB come faccio a svuotarlo?
    Vorrei riportare tutto ad una situazione iniziale.
    Potete aiutarmi?
    Vi ringrazio fin da ora! Ciao!

    Nicole.

  23. etrusco

    20 novembre 2013 a 16:28

    Ciao Nicole,
    grazie per i complimenti.

    Per quanto riguarda il tuo problema credo che la soluzione migliore sia quella di reinstallare wordpress da zero in una nuova cartella (Es. wp2)

    Quando poi avrai finito il nuovo sito potrai fare lo switch automaticamente semplicemente agendo sul file .htaccess oppure generando un file index.html nella root che in automatico di indirizzi su wp2 oppure ancora impostando un redirect permanente usando cPanel

    In questo modo non andresti a toccare il vecchio sito (potrebbe sempre servirti) e potresti lavorare in tutta calma al nuovo

    Ciao

  24. Nicole

    20 novembre 2013 a 19:02

    Buonasera Etrusco, ti ringrazio per la tua gentilezza e per il tuo prezioso aiuto,

    vorrei avere la possibilità di mandarti uno screenshot con tutte le cartelle che ci sono installate nello spazio ftp, solo per capire se queste sono generate da netsons oppure è stato lui a fare questo disastro..
    alcune hanno nomi tipo cpanel .gnome2 .htpasswds .MirrorSearch .softaculous .spamassassin etc… etc…

    Ho già creato diversi siti con wp (mai su netsons) e nel mio spazio ftp non ci sono tutte queste cose…ma solo la cartella cgi-bin e i file e le cartelle di wp..

    Posso cancellare tutto?
    Oppure semplicemente puoi dirmi quali sono i file che devo tenere?
    Grazie 1000…sono preoccupatissima!…

  25. Silvio

    20 novembre 2013 a 20:17

    Ciao Nicole,
    Le cartelle che hai nel tuo ftp, sono quelle che netsons utilizza per farti funzionare quei servizi che stanno girando nel tuo spazio…tranquilla, sono innocui e necessari 🙂 anche io le ho.
    È probabile che gli altri hoster le rendano invisibili.
    Almeno credo eh…
    Ale, correggimi se sbaglio

  26. Nicole

    20 novembre 2013 a 20:26

    Ciao Silvio,
    Grazie per avermi risposto 🙂
    per come la vedo io netsons fa una istallazione massiva di diversi componenti da utilizzare in caso tu ne abbia la necessità.
    Non amo molto gli installer proprio per questo..preferisco mantenere gli spazi puliti.

    Alla fine quello che ho capito è che per rimuovere l’attuale installazione di wp devo andare sul CP e cliccare disinstalla.
    Questa operazione svuota anche il db?

    Grazie 1000 per il supporto 🙂

  27. Silvio

    20 novembre 2013 a 22:35

    Eh Nicole, non saprei dirti, è una cosa che non ho mai fatto…o non ricordo. Io ho un Hosting Fast e non so se è uguale al tuo e poi…ti dirò, non le ho mai guardate quelle cartelle 😀
    Ma puoi sempre sentire il supporto tecnico, di solito sono puntuali nelle risposte ed anche molto cortesi.

  28. etrusco

    20 novembre 2013 a 23:24

    Allora, con netsons se hai installato wp usando cpanel lo puoi disinstallare sempre da cpanel

    Non capisco il problema del db e perché hai questa urgenza a disinstallare, perché non provi come ti ho detto io? Poi una volta installato wp disinstalli la vecchia versione

    Assolutamente non cancellare directory se non sai cosa sono! Fuori della wwwroot NON devi mai cancellare niente

    Se vuoi un linux ‘vergine’ l’hosting non è la soluzione giusta, tutti i provider ti danno delle cartelle in più sulla base dei servizi che ti offrono.

    Per avere uno spazio pulito l’unica soluzione è un virtual server o meglio ancora un cloud server.

    Ciao

  29. Nicole

    21 novembre 2013 a 13:14

    Dire che se vuoi un linux ‘vergine’ l’hosting non è la soluzione giusta e che tutti i provider ti danno delle cartelle in più sulla base dei servizi che ti offrono non credo sia corretto.

    Aruba ad esempio nella root dello spazio web non inserisce nulla di default se non la cartella utilizzata dal webserver per contenere i file eseguibili (cgi-bin) .
    Per mantenere lo spazio pulito l’unico sistema è sporcarsi le mani e procedere con una istallazione manuale di wp, creare il db e compilare il wp-config con i parametri forniti da chi ospita il sito.

    Detto questo ho contattato netsons e devo dire che l’assistenza è stata davvero soddisfacente.
    di cui vi incollo la risposta:

    “Gentile cliente,
    grazie a lei.
    Se lei disinstalla il CMS WordPress dal pannello cPanel > Installatron, il programma elimina SOLO il sito web da lei creato con l’applicativo, invece se desidera rimuovere ogni Database da lei non più utilizzato, deve cliccare nella voce Gestione Database > Cancella Database.
    Certo, una volta eseguiti tali passaggi, può installare il suo WP da FTP.

    Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti

    Cordiali Saluti ”

    Direi che a questo punto posso procedere, sperando di non incappare in qualche problema.

    Grazie a tutti per la disponibilità e per i preziosi consigli..:)

  30. etrusco

    21 novembre 2013 a 14:54

    Non stavo parlando della wwwroot … quella è pulita in tutti i sistemi, compreso netsons.
    Se non è pulita è perché il vecchio amministratore del sito l’ha sporcata con installazioni varie!

    Io parlavo delle cartelle che trovi “fuori” della wwwroot di apache.

    Comunque se sei in grado di installare manualmente wp credo che sia la soluzione migliore

    Ciao e buon lavoro

  31. Silvio

    29 gennaio 2014 a 10:20

    A me Netsons va alla grande. Prima avevo il sito di cartoline da AR. e facevo migliaia di utenti . poi improvvisamente quelli di AR mi hanno bloccato perchè probabilmente davo fastidio a qualcuno…conlo stesso servizio gratis. sono stato fermo circa due anni per trovare una soluzione anche perchè qurli di AR mi hanno imposto dicambiare linguaggio di programmazione e per me il PHP era oscuro dato che avevo fatto sempre programmini in ASP. Dopo il consiglio del mio amicone Silvio sono sbarcato in Netsons ed ho acquistato uno script in php davvero niente male che non ha dato problemi fino ad adesso. Purtroppo ancora oggi non ho tutti gli utenti che avevo in AR e di questo ne sono molto dispiaciuto. Forse con l’avvento di FB le cartoline musicali gratis non vanno più.

  32. Nicholas

    23 aprile 2014 a 21:35

    Ciao Etrusco, ho letto la guida anche se avevo già installato WP su Netsons e posso confermare che i passaggi sono ancora uguali….

    il mio problema è un altro e spero abbiate già provato ciò che vorrei fare io ora.. in pratica vorrei collegare la root del mio sito al programma FileZilla, ma quando inserisco Host e password nel programma va a caricare una cartella che non si trova nella root del sito…!

    Hai mai provato a fare questo passaggio..? Si può fare ciò che ho chiesto..? Hai qualche indicazione da darmi…?

    Grazie in anticipo dei consigli..

  33. Alessandro De Marchi

    24 aprile 2014 a 15:18

    ciao
    uso filezilla da sempre e non ho mai avuto problemi.

    Appena ti connetti al tuo hosting non accedi direttamente alla root del website ma accedi alla root del tuo spazio.

    Per cui una volta entrato dovrai accedere alla virtual directory : ‘/public_html’ (alias di ‘/www’)

    quella è la root del tuo spazio web (apache) ed è li che dovrai installare il tuo wordpress

    Ciao

  34. Nicholas

    24 aprile 2014 a 16:29

    Ciao problema risolto,
    in pratica sbagliavo perché avevo creato un “account ftp” tramite una installazione automatica e io continuavo ad inserire su filezilla i dati di accesso a quell’account… Cercando bene ho poi trovato utente e password corretti da inserire sul programma e tutto è partito… Grazie comunque dei suggerimenti e tornerò a trovarvi..!!!

  35. Alessio Renga

    4 maggio 2014 a 21:33

    Se può interessare ho trovato (e provato Hosting Low Cost W100) un provider italiano che offre come servizio webserver apache + mod_pagespeed https://www.coolnetwork.it/guide-rapide/hosting-low-cost-con-modpagespeed Uno dei pochissimi in italia! L’hosting che ho preso è a costo zero registrando 1 dominio utile per testare il servizio a mio avviso.

  36. Riccardo

    15 dicembre 2014 a 02:28

    Ciao, ti consiglio xlogic.org, utilizzano litespeed e cloudlinux, lo utilizzo per il mio sito, ottimo.

  37. andrea

    27 luglio 2015 a 11:45

    dopo 2 giorni di prove e riprove in 5 minuti ho installato wp (ma soprattutto funziona!)
    grazie!

  38. Alessandra

    10 ottobre 2015 a 16:35

    Salve, grazie per l’articolo, l’ho trovato molto utile. Ho però un problema con l’installazione di WordPress su netsons e spero che possa darmi spiegazioni. Ho richiesto il trasferimento di un dominio da un precedente servizio hosting a Netsons. Dopo un giorno mi è arrivata una mail dicendomi che il trasferimento è stato effettuato. Andando all’indirizzo del dominio però mi risulta la pagina di errore 403. Ho provato ad installare wordpress tramite Installatron ma mi risulta il seguente errore:

    “! Un test del dominio selezionato è fallito (Errore HTTP: 403). Installatron è impossibilitato ad installare su un dominio che non è assegnato/caricato per questo account web. Se questo è un nuovo account di hosting, o se questo è un dominio appena registrato/creato, per favore attendi circa 24 ore che il dominio si aggiorni perché esso possa funzionare (anche se di solito basta qualche ora). Se sei sicuro che questo dominio è correttamente aggiornato e attivo per il tuo account web, contatta l’amministratore del tuo web hosting.
    Technical Error: [1] Written file `/home/bgwvehex/public_html/deleteme.cha4jp4c.php’ not accessible at `http://www.alessandramonaco.it/deleteme.cha4jp4c.php’.
    2015-10-10T16:23:12+02:00 FAILURE [3; /opt/curlssl/bin/curl] http://www.alessandramonaco.it/deleteme.cha4jp4c.php [http code=403] @46.252.153.6(46.252.153.6)”

    Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema? Bisogna aspettare ancora per il trasferimento dominio? Oppure c’è qualche altro problema? Essendo poco esperta non riesco a capire l’errore tecnico e dall’assistenza non ho avuto ancora risposte.
    Grazie in anticipo se qualcuno vorrà rispondere.

  39. Alessandro De Marchi

    10 ottobre 2015 a 20:54

    Ciao
    Prova ad aspettare 24 ore, se passato questo tempo ancora non riesci ad installare wp, allora apri un ticket

    Ciao

  40. […] ad esempio la procedura “one click” offerta dal mio provider netsons: http://www.pensando.it/wp/index.php/wordpress/come-installare-wordpress-su-provider-netsons Torniamo quindi a noi e vediamo come configurare il data base MySQL per l’installazione di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

idee regalo da donna: le migliori occasioni per un natale senza pensieri

Idee regalo da donna: le migliori occasioni per un natale senza pensieri Il Natale si sta …