Home tech mysqldumper : il tool perfetto per backup e restore del vostro data base mysql

mysqldumper : il tool perfetto per backup e restore del vostro data base mysql

7 min di lettura
3
0
241

Qualsiasi webmaster che abbia o gestisca un sito web, un blog, un forum o un cms ha la necessità/obbligo di preservare i propri dati i maniera sicura e possibilmente automatica.

Se il vostro sito utilizza un database mysql ed è ospitato su un server linux (ma funziona anche su windows con alcune limitazioni) allora la soluzione a tutti i vostri problemi è mysqldumper.

Come funziona mysqldumper?

Semplicissimo, basta collegarsi al sito http://www.mysqldumper.net scaricare l’ultima release del software (realizzato in php , sotto licenza open e gratuita), scompattare l’archivio ed uploadare la cartella in ftp sul nostro spazio web.

Una volta caricato sul nostro spazio web l’applicativo (Ad esempio nella cartella /wwwroot/msd/ ), basta lanciare dal browser :

http://wwww.miosito.it/msd/

A questo punto ci verrà richiesta la nostra lingua ed i parametri di accesso al nostro database mysql (server, username e password), inseriamo i dati ed il gioco è fatto.

Appena si entra nell’applicazione ci viene vivamente consigliato di impostare una utenza ed una password per proteggere la directory “msd”, facciamolo per evitare che altri possano accedere al nostro database.

Una volta configurata la sicurezza non ci resta che “godere” delle enormi potenzialità del tool.

Elenco le principali:

  • backup su un file .gz o su file multipli dei nostri database
  • restore
  • possibilità di eseguire comandi sql sulle nostre tabelle
  • possibiltà di configurare uno script perl (o php) per il backup automatico (su questo punto ci tornerò perché è quello che mi ha convinto ad installarlo)
  • consultazione dei log
  • gestione dei file di backup

E moltissime altre cose ancora.

La funzionalità che mi ha maggiormente convinto ad utilizzarlo è stata quella relativa alla configurazione di uno script perl per il backup automatico dei dati.

Come molti di voi sapranno quando gestiamo un website su un dominio il cui Hosting è condiviso con altri domini, non abbiamo tutte le funzionalità e/o potenzialità che un sistema operativo come Linux ci permetterebbe. La possibilità di utilizzare la shell è tra quelle funzionalità che solitamente sono disabilitate in un hosting condiviso, quindi non potendo utilizzare la shell non possiamo neanche impostare un cronjob per il backup dei dati che esegua lo script ad intervalli regolari .

Per risolvere questo problema mysqldumper ci viene in aiuto.

Basta accedere alla cartella “msd_cron” e configurare lo script “crondump.pl” semplicemente impostando la variabile:

$absolute_path_of_configdir=” … tuo path assoluto … /msd/work/config/”;

con il path assoluto della cartella “/msd/work/config/”. Se non sappiamo come ricavare questo valore basta andare nella pagina:

“backup” – “backup perl”

E copiare il valore che appare dopo:

Registrazione in crondump.pl per absolute_path_of_configdir:

Una volta modificato lo script perl, copiamolo nella cartella “cgi-bin” del nostro hosting, a questo  punto potremmo eseguire il backup semplicemente lanciando una pagina web del tipo:

http://www.tuosito.it/cgi-bin/crondump.pl?config=mysqldumper

Possiamo anche fare uno script e schedularne l’esecuzione ogni notte, e sul server impostare che non vengano salvati più di tre backup cosi avremmo sempre tre copie di sicurezza del nostro data base. Volendo possiamo anche farci mandare per email il backup o addirittura via ftp.

Per fare il file command su windows seguiamo i seguenti passi:

1 – creiamo un file dal nome “backup.cmd”

2 – editiamone  il contenuto inserendo quanto segue:

“C:\Program Files (x86)\Mozilla Firefox\firefox.exe” http://www.miosito.it/cgi-bin/crondump.pl?config=mysqldumper

3 – scheduliamo l’esecuzione del nostro file cmd da operazioni pianificate, secondo la frequenza che riteniamo più adatta ed il gioco è fatto.

In questo modo riusciremo a dormire più tranquilli sapendo che una copia di backup dei nostri dati sarà sempre aggiornata.

MySqlDumper ci viene in aiuto anche nel caso in cui volessimo tenere aggiornata una copia del nostro sito web (forum, blog, cms, …) in locale sul nostro pc.

Praticamente dobbiamo installare sul nostro pc una seconda copia di mysqldumper, configurarlo per l’accesso al nostro db mysql locale (localhost) ed infine fare un restore dei dati… tempo 3 minuti ad il nostro db locale sarà perfettamente allineato con quello del server. Provare per credere.

Questa modalità è utilissima nel caso in cui si debbano eseguire degli sviluppi o installazione di mod sul nostro web site, per cui anziché provare su quello di produzione possiamo tranquillamente farlo su quello locale, testare, provare ed infine rilasciare.

Carica più articoli correlati
Carica più per Alessandro De Marchi
Carica più in tech

3 Commenti

  1. […] – Fare un backUp del nostro database (leggi questa guida) […]

  2. Fabio

    11 luglio 2014 a 08:38

    Salve, ho seguito la procedura ma quando lancio http://www.500forum.it/cgi-bin/crondump.pl?config=mysqldumper mi restituisce errore 404 not found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

idee regalo da donna: le migliori occasioni per un natale senza pensieri

Idee regalo da donna: le migliori occasioni per un natale senza pensieri Il Natale si sta …