stampa questo articolo
Logo_Harry_PotterEro ormai pronto con pop-corn, bibitone gigante e “rutto libero” per l’imminente uscita del sesto film di “Harry Potter e il principe mezzo sangue“, previsto per novembre 2008, ed invece dovrò (dovremo tutti) aspettare altri otto mesi prima di poterlo vedere sul grande schermo.

Si, avete capito bene, nonostante sia ormai pronto e commercializzabile la Warner Bros ha deciso di posticiparne l’uscita a Luglio 2009.

Il motivo? Semplice strategia commerciale dovuta ad una migliore commercializzazione del DVD nel periodo estivo rispetto a quello autunnale, in pratica a decidere è il box-office ossia le vendite che altri film hanno registrato a Luglio (il cavaliere oscuro ed Harry Potter e l’ordine della fenice).

A casa mia la fine di Novembre, periodo a ridosso delle festività Natalizie, era da sempre il migliore per l’uscita di un film, soprattutto se quel film si chiama Harry Potter e se quel film piace ai bambini. A Novembre è freddo, piove, c’è la nebbia, c’è Halloween… insomma l’atmosfera perfetta per l’uscita del principe mezzosangue, senza contare che quando è freddo le persone vanno molto più volentieri al cinema.

Ma tutto questo per la Warner evidentemente non conta, si deve vendere il DVD e poco importa se poi a Luglio le famiglie saranno ad Ostia con 40 gradi all’ombra ed a tutto penseranno tranne che ad infilarsi in un cinema, poco conta se l’atmosfera di Luglio poco si adatta con il genere, poco conta se già si era in fibrillazione per un titolo che, se non tradirà le attese, dovrebbe rivelarsi il migliore dei sette (opinione personale ovviamente).

Forse la cosa migliore è riprendersi il libro, rileggerlo e la prossima estate andarsi a fare una bella nuotata!


Dimenticavo…il ragazzino che vedete nella foto è l’attore che interpreta il giovane Tom Riddle (Voldemort) nel sesto film che ci faranno vedere ormai non so più quando ^_^

Potrebbe interessarti anche ...

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here