0 Condivisioni

stampa questo articolo
E’ da giorni che Nikon sta “stuzzicando” i suoi fan e più in generale tutta la community mondiale di fotografi con una nuovissimo evento denominato “Nikon Pure Photography”.

Un evento che sfrutta al massimo le tecniche di social media marketing, infatti Nikon crea un microsite dedicato, rilascia video con il contagoccie generando attesa spasmodica, fa trapelare nomi, caratteristiche ed ergonomia di quella che dovrebbe essere (attenzione al condizionale) una nuovissima fotocamera digitale dallo stile retrò.

Cosa significa quindi “Nikon Pure Photography”?

Significa creare ad arte un evento mediatico di interesse mondiale, immettere sul mercato una nuovissima fotocamera “analog like” e soprattutto enfatizzare la potenza di un ritorno alla fotografia “pura”, “essenziale” e “senza fronzoli”.

Cattura - Nikon Pure Photography, la presentazione ufficiale il giorno 5 Novembre 2013

Mi sorgono subito alcune domande …

  • Davvero il ritorno alla fotografia “pura” dipende dal mezzo?
  • Siamo sicuri che non dipenda dal fotografo e dalle sue scelte?
  • Perché enfatizzare il ritorno alla fotografia “pura”?
  • Significa forse ammettere che per anni la si è abbandonata, trasformando il fotografo in un esperto di “rotelle”, “scene”, “bottoncini” ed altre amenità elettroniche?

Attenzione, da appassionato di fotografia analogica ho volutamente taciuto l’animo pellicolaro che è in me … non voglio tornare sulla diatriba analogica vs digitale che ormai ha stancato tutti, anche i muri. 

A casa ho una Nikon F100 ed una Nikon FE2, una fuji instax 210 ed una rollei XF 35, una camera oscura e pellicole a gogo … per cui non è l’aspetto retrò che mi interessa … mi interessa più riflettere sul concetto di fotografia pura enfatizzato da Nikon … in epoca digitale … mmmmh!

Perché puntare al concetto di fotografia pura?

Ops, queste sono mie riflessioni personali, che magari affronteremo in seguito …

Torniamo all’evento “Nikon Pure Photography

E’ certo che la presentazione ufficiale della nuovissima Nikon Df (dovrebbe chiamarsi così e non DF come inizialmente immaginato) verrà fatto il giorno 5 Novembre 2013.

Questo un mockup ovvero una ricostruzione fantasiosa, fatto partendo dalla nikon F3
Nikon DF mockup - Nikon Pure Photography, la presentazione ufficiale il giorno 5 Novembre 2013

E questo invece quanto trapelato dai video

Nikon DF camera teaser 4 - Nikon Pure Photography, la presentazione ufficiale il giorno 5 Novembre 2013

La nuova Nikon Df non avrà alcun supporto per i video e dovrebbe rifarsi alle linee della Nikon F3 e non della Nikon Fm2/Fe2 (come inizialmente immaginato).

Sarà disponibile in due colori: tutta nera e argento/nera

La sigla Nikon Df dovrebbe stare per Digital Fusion il che non è chiaro cosa significhi.

Sarà pienamente compatibile con le ottiche non-AI

Il solo corpo dovrebbe costare intorno ai 3.000 dollari ed in accoppiata con la nuovissima lente 50mm f1.8 G dovrebbe stare intorno ai 3.300 dollari.

Queste alcune delle caratteristiche principali

  • 16.2MP 36×23,9 full frame (lo stesso della D4?)
  • SD memory card
  • 2016-pixel RGB image sensor
  • 9-cell framing grid display
  • 3D color matrix metering II
  • ISO range: 100-12,800 (incl. ISO 50 e ISO 102,400)
  • 5.5 fps per oltre 100 scatti
  • 3.2″ LCD screen
  • Batteria: EN-EL14
  • Dimensioni: 143.5 x 110 x 66.5mm
  • Peso: 765g
  • Baionetta F standard
  • No video
  • Mirino con pentaprisma (significa che la fotocamera non sarà mirrorless)
  • Supporto per lenti non-AI
  • La fotocamera avrà controlli fisici e di eccellente qualità costruttiva (il che spiega il peso di 765g)
  • Processore Expeed 3
  • Stesso sensore della Nikon D4
  • Nikon la definisce una “hybrid” camera – non è chiaro cosa significhi

Aspettiamo il 5 Novembre e vediamo cosa partorirà mamma Nikon.

L’articolo è stato tratto dalle seguenti fonti:

nikon pure photography microsite

nikon rumors

E tu? Sei interessato al progetto Nikon Pure Photography? Cosa ne pensi? Condividi le mie riflessioni iniziali?

0 Condivisioni

1 commento

  1. Effettivamente sarebbe un po’ “tardino” per dire che della PuraFotografia (quella là) non me ne frega un accidente, però, si sa, a sangue freddo, molto anche, si è già finito di ragionarci sopra e quindi Ti dirò: mi sembra che abbiano fatto il classico buco nell’acqua con l’apparecchio in questione!! Ragazzi, 3000 €uri per una “macchinetta” fotografica non sono mica pochi. Almeno avesse qualcosa di, non so, entusiasmante? ma non ha un emerito c….!! e se fosse per l’estetica? secondo me ci stanno prendendo per il c… !! e il bello è che con la tecnologia attuale, e cioè con ISO a milioni, si sono inventati gli obiettivi PRIME, focali fisse ultra luminose che andavano, perché non c’era altro, di moda dai trent’anni fa’ ad oltre! maddaiiii…. Un sincero Saluto a Tutti e tanti Auguri di “cose” nuove! ciao.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here