stampa questo articolo
Molti di voi mi conoscono come etrusco, chi mi conosce “dal vivo” sa che il mio vero nome è Alessandro De Marchi.

Un nome, il mio, che è quanto di peggio possa accadere ad un blogger che punta tutto sul SEO e sul personal branding, forse più sfigato di me potrebbe esserci solo una persona che si chiama Francesco Totti, che non gioca a calcio e che sogna di fare il food blogger.

Perché? Direte voi …

Semplice, il mio nome è una sorta di “sfiga 2.0” perché come me si chiama un ciclista professionista attualmente in attività ed anche bravo (non seguo il ciclismo ma sembra che sia veramente in gamba).

Ha anche una sua pagina su Wikipedia … povero me! (non metto il link perché non vorrei incrementare ancor più la sua popolarità in rete) 

Provate a fare questa ricerca con le keywords “alessandro de marchi”:

https://www.google.com/search?pws=0&q=alessandro+de+marchi

Bene, tutti i risultati in prima pagina (ripeto tutti) sono dedicati a questo ciclista … una vera e propria catastrofe per chi come me è blogger e punta molto pubblicizzare il suo “brand” attraverso il suo nome.

Questo il risultato della SERP 

alessandro_de_marchi

Una catastrofe!

Ecco perché devo usare anche il mio nickname  “etrusco” per cercare di recuperare qualche posizione, infatti eseguendo la ricerca con le keywords “alessandro etrusco de marchi”:

https://www.google.com/search?pws=0&q=alessandro+etrusco+de+marchi 

I risultati sono decisamente migliori, il ciclista scompare ed appaiono solo risultati legati al mio nome.

alessandro_etrusco_de_marchi

Stessa cosa, ma diversi risultati con le keywords “alessandro de marchi etrusco”:

https://www.google.com/search?pws=0&q=alessandro+de+marchi+etrusco

alessandro_de_marchi_etrusco

E la parola etrusco?

Come se non bastasse, pensare che google associ la mia persona al nickname “etrusco” è quantomeno “spocchioso”, basta  fare una ricerca con la sola keywords “etrusco”:

https://www.google.com/search?pws=0&q=etrusco

etrusco

Ed anche in questo caso … nessun risultato sulla mia persona (come era prevedibile) trattandosi di una genia scomparsa da millenni e studiata in tutte le università!

Cosa possiamo imparare da questo articolo?

  1. Se scegli un nickname da associare al tuo brand evita parole già famose (etrusco, superman, spiderman, totti) meglio un nickname mai usato da nessuno e di pura fantasia
  2. Se hai un nome di un personaggio famoso … sono cavoli amari. Per cui o sei molto più famoso del personaggio famoso o dovrai diventarlo. Se non ci riesci dovrai associare al tuo nome anche il nickname scelto.

Conclusioni

Dimenticavo, non pensate che io abbia scritto questo articolo per recuperare posizioni, contro il ciclista ho poco c’è poco da competere! 

Che te ne pare dell’articolo? Come pensi che io possa recuperare posizioni nella SERP?

Potrebbe interessarti anche ...

2 Commenti

  1. Fai così, metti una tua foto che ti ritrae in bicicletta, la metti come sfondo in home page…poi aggiungi qualche parola chiave adhoc….
    che dici, può bastare ? 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here