stampa questo articolo

Proprio oggi durante la celebrazione del battesimo della dolcissima Matilda, ho saputo dalle parole del parroco che il Papa Benedeto XVI sarà a Viterbo il giorno 6 Settembre 2009.

Il programma della sua visita (per ora ancora non dettagliato) è il seguente (fonte Viterbo Live)

Il Papa si recherà alla Cattedrale di Santa Rosa per un momento privato di preghiera, sarà poi al Sacrario, luogo dove celebrerà la Santa Messa per i fedeli; nel pomeriggio sosterà per breve tempo nel Santuario di Santa Maria della Quercia, per poi spostarsi a Bagnoregio, città natale di San Bonaventura, dove avrà lugo una conferenza sul Doctor Seraphicus. Al termine della giornata farà rientro a Roma.

Appena diventato Papa, Joseph Ratzinger era stato inviato dal sindaco di Bagnoregio, Erino Pompei e dal Vescovo Lorenzo Chiarinelli a visitare la patria di San Bonaventura, sulla cui figura il Pontefice aveva tenuto la sua tesi di laurea.

Mi sorge solo una domanda….come mai il Papa anzichè partecipare al trasporto della macchina di Santa Rosa il 3 Settembre verrà esattamente tre giorni dopo il trasporto?
La cosa mi ha subito incuriosito….forse non esiste un particolare motivo o forse quanto accaduto negli ultimi tempi potrebbe aver allontanato anche il Papa da una festa che sempre più spesso si palesa come un’auto celebrazione di alcuni anzichè come momento di preghiera e devozione.

Questo ovviamente è solo un mio personalissimo pensiero…non me ne voglia nessuno.

Potrebbe interessarti anche ...

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here