affiliation marketing
0 Condivisioni

stampa questo articolo

Hai sentito parlare di affiliate marketing ma non sai cos'è? Hai un blog e vorresti monetizzarne i contenuti con l'Affiliate Marketing? Vuoi sapere come funziona e come iniziare da zero?

Allora ti consiglio di seguirmi, in questo articolo ti spiego nel modo più semplice possibile cos'è l'affiliate marketing e come funziona per aiutarti a capirne bene i meccanismi e soprattutto cercare di sfatare alcuni falsi miti che circolano su questa particolare forma di Web Marketing.

Purtroppo ho notato come ci sia moltissima confusione sul Marketing da Affiliazione o Performance Marketing ma allo stesso tempo anche tantissimo interesse e voglia di capire bene cos'è e come funziona.

Cominciamo con la definizione di Affiliation Marketing, poi cercherò di spiegarti come funziona e quali sono i falsi miti e leggende che circolano su questa interessantissima forma di marketing.

Cos'è l'Affiliate Marketing

Una delle migliori definizioni sull'Affiliate Marketing è quella data da Pat Flynn sul suo blog e che vorrei riproporti

Affiliate marketing is the process of earning a commission by promoting another company's product (or service). You find a product, promote it to others, and earn a piece of the profit for each sale that you make.

Che tradotta in italiano significa questo:

L'Affiliate Marketing è il processo attraverso il quale guadagnare commissioni promuovendo prodotti o servizi di altre aziende. Trovi un prodotto, lo promuovi ad altre persone e guadagni una parte dei profitti per ogni vendita che hai generato.

Semplice e chiara, una definizione perfetta.

Se vogliamo fare un esempio concreto potremmo dire che l'Affiliate Marketing altro non è che una forma di promozione e vendita sempre esistita, ora approdata sul web. Devi incrementare le vendite del tuo prodotto e ti affidi ad un network di agenti che guadagneranno una commissione sul venduto.

Pertanto è una forma di Marketing di tipo “Win-Win” basata sulle Performance in cui sia chi possiede il prodotto sia l'agente che lo vende hanno interesse a concludere la transazione.

Se ci pensi bene questa forma di vendita è sempre esistita, solo che ora, grazie all'avvento delle piattaforme digitali, sta diventando sempre più semplice da mettere in pratica e soprattutto riesce a raggiungere moltissime più persone.

Il segreto dell'Affiliate Marketing

Ma quale è il segreto dell'Affiliation Marketing? E perché è diventato cosi “virale” nel giro di pochi anni?

Il segreto è molto semplice, nessuna formula magica ma solo una banale considerazione.

Sul web, quando c'è da fare una scelta, le persone cercano aiuto e si rivolgono a chi ha competenza ed esperienza per aiutarli a fare quella giusta.

Se riesci a diventare il punto di contatto tra il pubblico di persone a cui normalmente ti rivolgi e i prodotti e servizi che questi cercano allora puoi pensare seriamente di lavorare con l'affiliate marketing.

Trova il tuo pubblico e diventane il punto di riferimento.Click To Tweet

Se non hai un pubblico e soprattutto non hai un prodotto o servizio da vendere per conto di altri non puoi fare Affiliate Marketing.

Devi quindi diventare un venditore a tutti gli effetti, per fare Affiliate Marketing devi imparare a vendere. Ma questo non basta, per fare Affiliate Marketing essere anche un'ottimo comunicatore.

Come funziona l'Affiliate Marketing

Vediamo più in dettaglio come funziona l'Affiliate Marketing e quali sono gli attori che entrano in gioco per questa particolare forma di Marketing detta anche Performance Marketing o Marketing di Affiliazione.

Ho cercato di schematizzare al massimo le tre grandi categorie di persone che entrano in gioco e che sono Advertiser, Publisher e Consumatori

affiliate marketing attori - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

Devi aver ben chiaro la differenza tra questi insiemi, anche per capire dove e come vuoi posizionarti.

Gli Advertiser

Gli Advertiser sono quella categoria di persone che vogliono incrementare le vendite del loro prodotto o servizio e che decidono di utilizzare questa forma di Marketing per raggiungere e massimizzare i loro obiettivi di business.

Rientrano in questa categoria gli imprenditori e tutte quelle aziende che hanno un prodotto o servizio da vendere.

Considera che quasi tutti i Brand più famosi utilizzano questa forma di Marketing e mettono a tua disposizione la vendita dei loro prodotti.

Ti starai chiedendo : “Posso vendere un prodotto di un famosissimo brand senza prima acquistarlo? Senza avere un magazzino, una logistica ed un negozio fisico?

Esatto, puoi farlo! Purché tu sia un buon publisher.

I Publisher

I Publisher sono gli agenti, i venditori veri e propri, le persone che hanno la possibilità di parlare ad un pubblico e promuovere il prodotto o servizio dell'Advertiser.

Qualora il publisher riesca a convincere il cliente finale ad acquistare il prodotto o servizio allora otterrà una percentuale sulla vendita finale, tale percentuale viene riconosciuta dall'advertiser stesso ed è un valore definito a priori.

La commissione solitamente è in percentuale sull'importo della vendita, ci sono casi in cui la commissione è ad importo fisso, questo vale soprattutto per la vendita di servizi a costo fisso, altri ancora in cui la commissione è variabile in funzione della categoria merceologica.

La commissione, sia essa fissa o variabile, è un parametro da valutare sempre con molta attenzione prima di decidere se il prodotto/servizio potrebbe meritare la tua attenzione.

Rientrano in questa categoria i blogger (come me), i marketer, gli imprenditori digitali, gli influencer, chi si occupa di Lead Generation e più in generale tutte quelle persone che hanno deciso di fare business online senza acquistare preventivamente prodotti o servizi.

I Consumatori

I Consumatori siamo tutti noi che ogni giorno frequentiamo Internet ed i social network e potremmo fare un acquisto online.

Se prima di fare un acquisto decidiamo di “informarci” ed andare a leggere le recensioni di chi ne sa più di noi, magari consultando un portale di comparazione o la guida del blogger influente e poi alla fine facciamo un acquisto è molto probabile che siamo entrati nel circolo dell'Affiliation Marketing come consumatori.

Sia chiaro, non c'è nulla di oscuro o fraudolento, è una forma di marketing come qualsiasi altra, anzi forse è la forma migliore basata su un ingaggio di tipo Inbound e quindi per sua natura molto più performante.

La cosa importante è che sia sempre ben chiaro per il consumatore cosa sta facendo, se clicca su un link o su un banner deve sapere che quel link o banner è di tipo affiliato e quindi promozionale.

Rientrano in questa categoria tutte le persone che ogni giorno navigano su internet, me e te compresi.

Capisci quindi perché l'Affiliate Marketing è diventato così importante, perché il pubblico di riferimento è “potenzialmente” infinito.

piattaforme affiliazione 1024x682 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

Piattaforme di affiliazione

Ora che ti ho descritto gli attori in gioco è necessario fare un focus sugli strumenti digitali che permettono a queste tre macro categorie di entrare in contatto e generare ricavi: le piattaforme di affiliazione.

La piattaforma di affiliazione è un portale che mette in contatto advertiserpublisher e consumatore ed ha sempre due macro canali dedicati, uno specifico per gli advertiser e l'altro per i publisher.

Esistono due tipologie diverse di piattaforme di affiliazione, quelle dirette e quelle indirette.

Piattaforme di affiliazione diretta

Le piattaforme di affiliazione diretta sono quelle implementate dai Big Player del mercato digitale e che hanno la possibilità (sia tecnologica che economica) di svilupparsi in casa una piattaforma di affiliazione dedicata o acquistare soluzioni enterprise dedicate.

L'esempio più famoso di piattaforma di affiliazione diretta sviluppata in casa è quello di Amazon mentre esempi di affiliazione diretta su piattaforme enterprise sono ebay e themeforest che inizialmente avevano un portale dedicato sviluppato adhoc ed ora hanno migrato entrambe sulla piattaforma “Impact Radius“.

Le piattaforme di affiliazione diretta, siano esse custom che enterprise, hanno la caratteristica di essere uno a molti ovvero un advertiser entra in contatto con più publisher ed è l'advertiser stesso a gestire la piattaforma di affiliazione.

Come ti ho già accennato questa metodologia è utilizzata dai grandi player internazionali (Amazon, Ebay, Themeforest) e pochi altri che hanno possibilità sia economiche che tecnologiche.

Piattaforme di affiliazione indiretta

Le piattaforme di affiliazione indiretta, invece, sono quelle implementate da soggetti terzi che hanno creato delle soluzioni di tipo molti a molti ovvero molti advertiser possono entrare in contatto con molti publisher diversi ed è il soggetto terzo a gestire la piattaforma di affiliazione.

Queste piattaforme sono molto performanti ed hanno moltissimi strumenti dedicati all'ottimizzazione delle campagne di affiliate marketing, sia per gli advertiser che per i publisher.

Qualora tu decida di iscriverti ad una di queste piattaforme di affiliazione indiretta devi prima decidere se farlo come Advertiser o come Publisher.

Nel primo caso devi dimostrare di essere una società che offre servizi o prodotti, richiedere l'iscrizione, attendere l'approvazione e poi concordare un piano per l'offering che sarà disponibile ai publisher, dovrai quindi definire:

  • tipo di offerta / prodotto che metti a disposizione
  • commissione per la piattaforma
  • commissione per il publisher (cpa, cpm, cpc, cpl)
  • creatività (banner, deeplink, deal, email template, …)

Se invece ti iscrivi come publisher devi dimostrare di essere una persona (possibilmente professionista con partita iva ma non è strettamente necessario) che ha già uno o più website live, richiedere l'iscrizione ed attendere l'approvazione alla piattaforma.

Una volta che sei riuscito ad ottenere le “chiavi” per accedere alla piattaforma dovrai prima di tutto fare una ottima presentazione di te e dei tuoi website, certificare che sei il proprietario e richiedere l'approvazione (il website è lo spazio promozionale che offri agli advertiser)

Una volta certificati i tuoi spazi promozionali potrai cominciare a richiedere di collaborare con gli advertiser che offrono prodotti o servizi specifici della tua nicchia di mercato.

Anche questa richiesta richiede un processo di approvazione a totale carico dell'advertiser che può accettare o meno la tua richiesta di iscrizione al suo programma. Riceverai una notifica sia se l'advertiser accetterà la tua richiesta sia se verrà rifiutata.

🔥 domanda: Se non ho un website? Se lavoro solo con i social? Posso iscrivermi lo stesso?

Puoi richiedere l'iscrizione alle piattaforme di affiliazione e presentarti come affiliato che non ha un website, ma il mio consiglio è comunque quello di averne un tutto tuo.

Se non sai da dove cominciare puoi partire da questo mio articolo

Una volta entrato nella piattaforma, certificato il tuo spazio promozionale ed ottenuto l'accesso ai programmi di affiliazione puoi iniziare a promuovere i prodotti degli advertiser.

Esistono molte forme di promozione dei prodotti/servizi e dipendono da moltissimi fattori, in primis dalla tipologia del prodotto, da quelli che sono gli obiettivi strategici dell'advertiser, dal tipo di remunerazione (cpa, cpc, cpl, cpm) e dalle tue preferenze.

digital marketing 1024x575 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

Differenza tra cpa, cpc, cpl, cpm

Facciamo chiarezza sui termini cpa, cpc, cpl, cpm per capire meglio le strategie di promozione e soprattutto se una campagna è adatta o meno alle tue caratteristiche.

✔️ cpa (Cost per Action): è la forma di remunerazione più utilizzata nel performance marketing ed è il valore (percentuale o fisso) che l'advertiser è disposto ad offrire al publisher nel caso in cui questi porti l'utente a concludere un'azione (acquisto di un prodotto o servizio)

✔️ cpl (Cost per Lead): è una forma di remunerazione che in molti offrono nel performance marketing ed è il valore (percentuale o fisso) che l'advertiser è disposto ad offrire al publisher nel caso in cui questi porti l'utente ad fornire i sui dati (acquisizione di lead o contatto)

✔️ cpc (Cost per Click): è la forma di remunerazione meno utilizzata nel performance marketing proprio perché remunera il click sul link e non la performance. E' invece la forma di remunerazione più utilizzata nel marketing tradizionale tramite banner (Es. AdSense).

✔️ cpm (Cost per Impression – mille visualizzazioni): anche questa è una forma di remunerazione poco utilizzata nel performance marketing perché remunera le visualizzazioni di una creatività (es. banner) ed offre un valore ogni mille impression. Anche questa molto utilizzata nel marketing tradizionale tramite banner (Es. TheMoneyTizer).

La stragrande maggioranza di advertiser offrono programmi di affiliazione basati su cpa proprio perché, per sua natura, l'affiliate marketing è un forma di promozione di tipo win win basata sulle performance e quindi il cpa è la remunerazione perfetta per questo scopo.

Il tracciamento

Come avrai capito tutto il performance marketing si basa su un principio basilare senza il quale non è possibile metterlo in pratica: il tracciamento

Senza un tracciamento accurato non è possibile monitorare le reali azioni di conversione e quindi non è possibile capire se il consumatore ha realmente acquistato il prodotto o servizio che il publisher ha pubblicizzato per conto dell'advertiser.

Senza il tracciamento non esiste il performance marketingClick To Tweet

🔥 domanda: Come si implementa il tracciamento?

Il tracciamento lo si implementa secondo le linee guida che la piattaforma di affiliazione, sia essa diretta o indiretta, mette a disposizione sia del publisher che dell'advertiser.

L'advertiser dovrà fare delle modifiche al suo ecommerce per integrarsi con la piattaforma di affiliazione ed inviare delle notifiche alla piattaforma stessa ogni qualvolta viene fatta una transazione da un utente che è “entrato” grazie ad un link affiliato

Il publisher dovrà generare dei link di tipo affiliato o usare le creatività disponibili sulla piattaforma (immagini, banner, template per email) ed utilizzarle per promuovere il prodotto/servizio e consentire il tracciamento del processo di vendita.

In questo modo non solo verrà tracciata l'azione ed assicurata la corretta commissione, ma avrai anche la possibilità sia come advertiser che come publisher di monitorare l'andamento delle campagne, dei publisher, fare reportistica dedicata e monitorare fatturazioni e approvazione delle transazioni.

Le principali piattaforme di affiliazione

Ora vediamo insieme le principali piattaforme di affiliazione sia diretta che indiretta, ovviamente se sei un advertiser potrai iscriverti solo alle piattaforme di affiliazione indiretta (oppure svilupparti una tua piattaforma custom) mentre se sei un publisher allora puoi cominciare a verificarle tutte e decidere se e quali fanno al caso tuo.

Queste sono solo alcune delle più importanti ma ti assicuro che ce ne sono di moltissime altre.

logo awin 300x145 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

awin (indiretta)

Il Gruppo Awin è formato da Awin, Affilinet e ShareASale ed è di proprietà di Axel Springer e United Internet.

Awin in precedenza era Affiliate Window che poi si è fuso con Zanox per creare un unico network a partire dal Marzo 2017. Oggi sono conosciuti come Awin in tutti i mercati.

Awin è un network, con una piattaforma proprietaria, specializzato in affiliate marketing. Il loro ruolo consiste nel mettere in contatto gli advertiser con una amplia rete di publisher (editori).

Gli Editori sono di diverse tipologie: comparatori prezzi, blog e blogger, social network, community, email marketing, display e molti altri, sia a livello nazionale che che internazionale.

Awin si posiziona come una parte terza, sicura ed affidabile, tra inserzionisti (advertiser) ed editori (Publisher), fornendo una semplice gestione dei programmi, consulenza e tecnologia di tracciamento all'avanguardia.

🔥 In poche parole, un partner serio ed affidabile che devi necessariamente conoscere se vuoi fare dell'affiliate marketing la tua professione.

AWIN   

logo tradedoubler 300x72 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

tradedoubler (indiretta)

Tradedoubler è una società internazionale leader nel digital marketing

Offrono soluzioni di performance marketing e tecnologia avanzata attraverso un network unico, quindi adatto sia agli advertiser che ai publisher che vogliono far crescere il loro business

Lavorano con più di 2.000 brand offrendo un livello di servizio esclusivo.

La loro è un’anima internazionale con sedi in 10 paesi e con oltre 260 dipendenti, fanno crescere il business in 81 stati e riescono a lavorare con i loro clienti in qualsiasi parte del mondo.

🔥 Anche Tradedoubler è un partner serio ed affidabile che devi conoscere se vuoi lavorare nel mondo dell'affiliate marketing.

TRADEDOUBLER   

logo shareasale 300x108 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

ShareASale (indiretta)

ShareASale è una rete di marketing di affiliazione con sede nel quartiere di River North a Chicago, negli Stati Uniti.

ShareASale è in attività da 20 anni esclusivamente come rete di affiliation marketing.

Utilizzano una tecnologia di tracciamento famosa per velocità, efficienza e precisione così come la loro reputazione di azienda leader del settore.

Il loro obiettivo è fornire ai clienti una piattaforma avanzata di marketing di affiliazione, valida sia per i publisher che per gli advertiser.

Nel gennaio 2017,  Awin ha acquisito ShareASale per offrire ulteriori opportunità internazionali agli inserzionisti e agli editori nazionali.

🔥 Piattaforma interessante con molti programmi di affiliazione di aziende Americane.

SHAREASALE   

Amazon logo e1465300711848 300x122 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

Amazon (diretta custom)

Amazon è la società di shopping online più famosa al mondo e tra le moltissime opportunità offre anche un interessantissimo programma di affiliazione diretto.

Potrai quindi aderire al programma di affiliazione come publisher, attendere l'approvazione del tuo website e poi iniziare a promuovere qualsiasi articolo presente nello store Amazon.

Le commissioni sono correlate alla categoria merceologica e variano dal 3.5% fino all'11%

Perché utilizzare il programma di affiliazione Amazon? 

  • Perché Amazon è conosciutissimo e quindi pubblicizzare gli articoli di uno store conosciuto ha i suoi vantaggi
  • Perché i pagamenti sono precisi e puntuali
  • Perché le API messe a disposizione da Amazon ti consentono di implementare integrazioni molto interessanti, anche con woocommerce.
  • Perché se usi wordpress esistono moltissimi plugin dedicati a questo programma, il più famoso è AAWP che ti consiglio di usare se vuoi lavorare con le affiliazioni Amazon

AMAZON   

EBay logo 300x131 - Cos'è e come funziona l'Affiliate Marketing

Ebay (diretta enterprise)

Ebay è la società di aste online più famosa al mondo ed anche lei, tra le moltissime opportunità, offre anche un interessantissimo programma di affiliazione diretto (EPN – Ebay Partner Network).

Anche con Ebay potrai quindi aderire al programma di affiliazione come publisher, attendere l'approvazione del tuo website e poi iniziare a promuovere qualsiasi articolo presente nello store Ebay, sia usato che nuovo.

Anche per Ebay le commissioni sono correlate alla categoria merceologica e variano dal 2.5% fino all'11%

Perché utilizzare il programma di affiliazione Ebay? 

  • Perché Ebay è conosciutissimo e quindi pubblicizzare gli articoli di uno store conosciuto ha i suoi vantaggi
  • Perché i pagamenti sono precisi e puntuali
  • Perché le API messe a disposizione da Ebay ti consentono di implementare integrazioni molto interessanti, anche con woocommerce.

Purtroppo i plugin wordpress per il programma epn non sono moltissimi come per Amazon, ma puoi lavoraci ed ottenere risultarti interessanti lo stesso.

EPN   

Altre piattaforme di affiliazione 

Esistono davvero moltissime altre piattaforme di affiliazione, sia diretta che indiretta e che potrai usare o/o sperimentare nel caso in cui decidessi di iniziare a lavorare con l'affiliate marketing.

Queste sono alcune delle più famose:

Per cui non devi far altro che cercare la piattaforma di affiliazione che fa al tuo caso e soprattutto perfetta per la tua nicchia di pubblico.

Gli errori da evitare

Se stai per approcciarti a questa modalità di marketing allora come prima cosa evita i “falsi miti” e le “leggende metropolitane” che i fanta-guru dell'affiliate marketing cercheranno di propinarti.

Dashboard con guadagni stellari, migliaia di euro al giorno e foto con pc al mare non aiutano certo chi sta per approcciare questo mercato.

Come tutte le professioni la cosa più importante è la conoscenza, dovrai quindi iniziare a sperimentare, studiare e provare se e come riuscire a fare business con il performance marketing.

Questi i miei consigli in pillole

  • Non mollare, i risultati verranno ma ci vorrà tempo e fatica
  • Studia, professionisti non si nasce, si diventa.
  • Rispetta gli advertiser, questo significa non andare contro i termini
  • Rispetta il tuo pubblico, per cui evita messaggi ingannevoli e fraudolenti
  • Misura, se non riesci a misurare e monitorare non puoi fare performance marketing
  • Sperimenta, soprattutto agli inizi è fondamentale sperimentare in continuazione

Conclusioni

In questo articolo ho cercato di raccontarti brevemente cos'è e come funziona il Performance Marketing e spero di esserci riuscito.

Abbiamo visto insieme le principali piattaforme disponibili, i vari soggetti che entrano in gioco e chiarito alcuni concetti basilari sulle affiliazioni.

🖐 E' arrivato il momento di darmi un feedback!

Che te ne pare del mio articolo? Sono riuscito a toglierti qualche dubbio sul tema Affiliate Marketing? Raccontami le tue impressioni nei commenti!

 

0 Condivisioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here